IM- Theory

L’IM-Teoria o “Teoria dell’Inconscio Multi versale” nasce, quasi per scherzo, per tentare anzitutto di spiegare come gli alieni potrebbero essere giunti sino a noi, nonché e più in generale per cercare di fornire una base razionale ai c.d. fenomeni paranormali. […] Il modello di riferimento, dunque, è quello del Multi verso e, in specifico, del modo con il quale le diverse creazioni possono comunicare tra loro reciprocamente. Come detto, la M-Teoria ammette la possibilità che altri universi (altre creazioni) esistano e, nella misura nella quale questi si basano su dimensioni diverse dalle quattro che determinano il nostro, possano essere governati da leggi diverse dalle nostre. Ciò che è negato dalla teoria in parola è che fra queste diverse creazioni vi possa essere qualsiasi tipo di comunicazione fisica. Non si esclude, però, che potrebbe esistere un altro mezzo per realizzare tale comunicazione. Così, l’idea che sta alla base di ciò che abbiamo chiamato IM-Teoria è che tale mezzo possa essere la psiche. Continua

Teoria sul destino dei futuri possibili

Le implicazioni della fisica quantistica suggeriscono un ruolo attivo della mente, o della coscienza, nel determinare le sue relazioni con la realtà. Se gli eventi fisici sono indeterminati e quindi non prevedibili, se l’uomo si muove dentro un universo in cui ogni avvenimento ha infinite probabilità di realizzazione e la materia può essere influenzata, quali potenzialità ha la mente rispetto al percorso di vita individuale, a quello collettivo e al futuro stesso? Continua

Supereroi. Paradigmi col passato e ipotesi correlate alla MWI (Many Worlds Intepretation)

L’articolo è dedicato ad un libro che sarà pubblicato a breve. Al di là di come siano venuti alla luce i supereroi, ritengo che essi abbiano un ruolo fondamentale, una sottotrama, che consente di consegnare all’umanità quella continuità per cui si potrebbe anche pensare che gli eroi non si siano mai estinti, al contrario dell’affermazione di Esiodo. Scopriamo i motivi. Continua